Facebook protegge le tue foto: in arrivo Rights Manager for Images



Facebook aggiorna una funzione importante del Rights Manager consentendo a chi è titolare del copyright di tutelare le immagini da utilizzi impropri sulle piattaforme Facebook e Instagram. Vediamo in che modo!

A cosa serve Rights Manager

Rights Manager for Images di Facebook offre ai creatori di contenuti fotografici uno strumento tecnologico del tutto simile a quello introdotto nel 2016 per contrastare l’utilizzo illegittimo di video. Questo consente a chi detiene diritti sulle opere di monitorare l’utilizzo che viene fatto delle proprie immagini: sia attraverso Facebook e Instagram, sia quando le immagini sono incorporate in siti esterni. Lo scopo di Facebook è tutelare la proprietà intellettuale delle opere che circolano sulle sue piattaforme.

Come funziona

Chi amministra Pagine può iniziare ad usare Rights Manager inviando una richiesta tramite questo link, inserendo i dati di contatto e alcune altre informazioni. Dopo l’approvazione della richiesta si potrà accedere al tool da Creator Studio. A questo punto basterà caricare le immagini da proteggere nella libreria del Rights Manager e quando il contenuto farà matching su una Pagina o un profilo, il creatore del contenuto sceglierà se monitorare semplicemente il contenuto, bloccarne l’utilizzo tramite una richiesta di rimozione o attribuirsi il contenuto tramite l’inserimento di un collegamento proprietario. I creator possono anche scegliere se vogliono o meno che la loro proprietà venga applicata in tutto il mondo o solo in determinate località geografiche.

Richiedi informazioni